DJ SNEAK @ ROOM 26 - 07/01/2011

dj sneak room 26 casanostra

DJ SNEAK @ ROOM 26 - 07/01/2011

Un venerdi davvero fuori dal comune al room 26, una serata che potrebbe essere la solita serata ma dal 1 ottobre sbarca a roma un nuovo modo di concepire la festa, un nuovo modo di pensare il divertimento...benevenuti a "CASA NOSTRA". Nasce la nuova serata della capitale, sirene, clown e molto altro ancora ma la vera attrazione della serata siete voi...al room tutto cambia...nulla è scontato.

global room:

dj SNEAK dj set-live 

resident djs: 

EDO PIETROGRANDE & KIKKO MESSINA

video-art: VISUAL JACK 

Ingresso solo in lista SEX

Diego 380.4274385


ENTRY >

FREE-PASS until H.01.00 (list by name)
20 euro with Drink (in List)
30 euro with Drink (no List) 

ROOM 26
Piazzale G. Marconi 1
00144 Roma 

Dj SNEAK Bio:


Dj Sneak (nato a Carlos Sosa nel 1969) è un dj e produttore di musica house portoricano cresciuto a Chicago, Illinois. È conosciuto per essere uno dei produttori più influenti dell’house di Chicago (insieme a nomi come Derrick Carter, Cajmere/Green Velvet,Gemini e Paul Johnson) e per essere uno dei produttori americani più all’avanguardia di house della fine degli anni ’90.
Nel 1983, Sneak si è trasferito a Chicago da Puerto Rico, dove le sue prime esperienze musicali furono quelle della salsa e merengue delle orchestre latine. A Chicago Sneak ha preso ispirazione dalla musica underground, dalle feste “Warehouse” e dai remix “old school” dei primi pionieri : Farley Jackmaster Funk, Raplphi Rosario, Steve Hurley e i programmi radio locali sulla WBMX.
Sneak si è guadagnato il suo soprannome grazie ai graffiti e ha iniziato a lavorare in un negozio di vendita al dettaglio come aerografo, che gli ha permesso di farsi dei contatti importanti nell’industria locale. La sua evoluzione come DJ è arrivata lavorando come dj in piccoli night e locali. Ma in un mondo già saturo di dj, Sneak si è concentrato sulla sua produzione musicale e ha avviato la sua etichetta indipendente, la “Defiant Records”. 
Nel 1992, usando i pezzi base del suo studio, Sneak ha iniziato a incidere tracce con uno stile nuovo e inusuale. Nel 1994, mentre lavorava ancora al negozio “Gramophone Records”, Sneak ha conosciuto Cajmere (Green Velvet) il proprietario della Cajual e Relief Records. Cajmere ha prodotto 3 tracce di Sneak, che lo hanno aiutato ad avere un riconoscimento a livello internazionale, e insieme a quello, una carriera come dj su scala mondiale.
Nel 1995, il nuovo sound di Sneak ha rivoluzionato l’house con dei suoni e ritmi mai ascoltati fino a quel momento. Quei ritmi house sono diventati la sua firma di riconoscimento. Innovatore per molti, l’amore di Sneak per la musica ha ispirato molti altri come Daft Punk, Basement Jaxx e Armand van Helden.
Nel 1996, la traccia “You can’t hide from your bud”, per la Classic Recordings di Derrick Carter, è diventata subito un classico; un modello per la musica funky-disco-influenzata dall’house, in due parole SNEAK STYLE- che ridefiniva la house di Chicago. Dal 1996 a oggi, Sneak ha perfezionato le sue capacità di mixaggio, ha preso possesso delle capacità necessarie per lavorare su scala mondiale e ha raffinato il suo suono. I suoi remix hanno portato le piste di tutto il mondo a veri e propri momenti di follia con i “movimenti d’anca” che sono diventati il suo marchio di fabbrica e con il ritmo che lo contraddistingue.
Dopo anni di sviluppo, DJ Sneak è diventato un nome molto familiare per i club di tutto il mondo suonando a tutti i migliori eventi. Un assiduo frequentatore di Ibiza – l’isola delle feste e la Mecca della cultura dance – Sneak ha partecipato a moltissimi eventi con le migliori produzioni inglesi: Ministry of Sound, Cream, Manumission e Miss Moneypenny..per nominarne alcuni.
Uno degli artisti migliori ai festival estivi inglesi (Homelands, Creamfields,T in the Park) , Sneak non mostra alcuna compassione verso il mondo musicale ed è di sicuro uno che fa divertire la folla. Riconosciuto come innovatore musicale, le sue produzioni e il suo stile musicale gli hanno fatto mantenere lo status come uno tra i Top 100 dj al mondo per 5 anni consecutivi. Dinamico nello stile – dalle assordanti tracce di Chicago e i ritmi latini tribali alle rilavorazioni di classici e ritmi melodici.
I testi di Dj Sneak sono una caratteristica della canzone dei Daft Punk “Digital Love”, dal loro album del 2001 “Discovery”. Nell’autunno del 2001 Sneak ha lanciato una nuova etichetta, la “Magnetic Recordings”, dove ha prodotto nuova musica, con delle nuove compilation e l’introduzione di nuovi talenti musicali. Continua a contribuire all’evoluzione della Chicago House Music.